Timo: sai che è utile anche contro la tosse? Ecco come usarlo
Fonte immagine: Pixabay

Timo: sai che è utile anche contro la tosse? Ecco come usarlo

Nome latino: Thymus vulgaris
Famiglia: Lamiaceae (Labiatae)
Parti utilizzate: le foglie e i fiori
Come si conserva: essiccazione in luogo asciutto e ventilato
Un po' di storia: il timo è originario delle zone mediterranee ed è una pianta conosciuta sin dall'antichità, tanto che gli antichi egizi la usavano nel processo di imbalsamazione per le sue proprietà antisettiche e conservative. Il suo nome deriva dal greco thymós e significa forza, coraggio. I soldati romani si bagnavano nell'acqua del timo per infondersi vigore.

Proprietà

Il timo ha proprietà antisettiche, balsamiche, aromatizzanti, digestive, depurative, tossifughe.
Le proprietà antisettiche del timo sono dovute al timolo contenuto nel suo olio essenziale e sono utili per disinfettare l'apparato respiratorio e l'intestino.
È un tonificante dell'intero organismo, stimola l'appetito e favorisce la digestione, combatte le malattie da raffreddamento e favorisce il funzionamento del fegato.
Per uso esterno i decotti hanno proprietà disinfettanti della pelle e stimolanti della circolazione superficiale.

In cucina

Per aromatizzare carni, verdure, pizze e liquori. Inoltre le foglie secche sono ottime per insaporire salse, marinate, pesci e carni arrosto.

Avvertenze

In questo caso non ci sono avvertenze specifiche, ma ricordiamoci sempre, come diceva Paracelso, che è la dose che fa il veleno.

Preparazioni

Contro la tosse e per la digestione difficile
Mettere in infusione in 100 ml di acqua bollente 2 g di parte aerea per 5 minuti. Filtrare e lasciar intiepidire. Una volta tiepido aggiungete un po' di miele. Prenderne 2/3 tazzine al giorno.

Azione defatigante: per un viso fresco e riposato
Avete il viso stanco e affaticato dopo una dura giornata di lavoro? Se avete un po' di tempo da dedicarvi provate questo rimedio: in una bacinella di acqua bollente aggiungete una manciata di foglie di timo e con uno strofinaccio coprite la testa e lasciate che il vapore entri nei pori. Fate brevi suffumigi (inutile rimanere ore trattenendo il respiro, non serve!) e ricordate di tenere gli occhi chiusi per evitare irritazioni.

Torna in alto
Se si può risparmiare e allo stesso tempo aiutare anche l'ambiente
perchè non farlo?

diventa anche tu
100% econogico

( Econogico? Cosa significa? )

registrati ora!

oppure accedi utilizzando un account social:

 

Accedi oppure Registrati ora!

Accedi utilizzando un account:

 

oppure se sei già registrato a "Una moneta per Gaia" digita le tue credenziali di accesso:

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando un un link o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.