Biscotti alle spezie: la magia del Natale
Fonte immagine: Una Moneta per Gaia

Biscotti alle spezie: la magia del Natale

I biscotti alle spezie non sono un dolce tipico italiano, fanno parte più della tradizione dei Paesi nordici e sono tipici delle feste di Natale.
Ma sono ghiotta di spezie e alla fine ho deciso di prepararmeli da sola, visto che non sono  facilmente reperibili qui da noi :-).
Sono adatti per chi ama i sapori e i profumi speziati. Sono veramente aromatici e si conservano a lungo, preservando anche il loro meraviglioso profumo!
Questi biscotti possono diventare anche un gioioso regalo natalizio, all'insegna del risparmio e del fai da te.
Un pensiero che viene dal cuore, salutare e fatto con le vostre mani!

Ingredienti per circa 1 kg di biscotti

  • 750 g farina bianca
  • 200 g di miele millefiori (meglio se autunnale, con un sapore più deciso)
  • 160 g di zucchero di canna integrale
  • 80 g di burro
  • mezzo cucchiaino di noce moscata bio o equo e solidale
  • 2 cucchiaini e mezzo di cannella bio o equo e solidale
  • 2 cucchiaini di chiodi di garofano tritati bio o equo e solidale
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di bicarbonato

Preparazione

Sciogliete il burro e uniteci il miele e lo zucchero di canna integrale. Scaldate il tutto finché non avrete un composto fluido. Lasciatelo quindi raffreddare.

Nel frattempo aggiungete alla farina setacciata le spezie e mescolate. Sciogliete poi il bicarbonato in due cucchiai circa di acqua tiepida.

Alla farina speziata aggiungete, dopo aver fatto un foro al centro, l'uovo a temperatura ambiente, il composto di miele, burro e zucchero di canna e il bicarbonato.

Impastate quindi fino ad ottenere una pasta soda ed elastica.

Ci vorrà un po' per ottenere un impasto sodo. Se il composto si sbriciola troppo inumidite le mani con un po' di acqua e continuate a impastare.
Fate poi riposare l'impasto per circa 5 minuti coperto da pellicola.
Riprendetelo e se ancora l'impasto non si stende bene potete lavorarlo un altro po' fino a che non riuscirete a stenderlo con il mattarello.

Tirate una sfoglia spessa circa 1 cm e tagliatela con le formine.

Preparate una teglia con la carta forno e disponeteci i biscotti.

Cuoceteli in forno già caldo per circa 15 minuti a 170°.
Appena saranno dorati sotto sono pronti.

Sono biscotti che si mantengono per diversi giorni se conservati in contenitori di latta.

Il tocco in più: aggiungete 1/2 cucchiaino di cacao crudo misto a zenzero. Va aggiunto al miele scaldato con lo zucchero e il burro. Dà un aroma che ricorda i biscotti allo zenzero svedesi!

Torna in alto
Se si può risparmiare e allo stesso tempo aiutare anche l'ambiente
perchè non farlo?

diventa anche tu
100% econogico

( Econogico? Cosa significa? )

registrati ora!

oppure accedi utilizzando un account social:

 

Accedi oppure Registrati ora!

Accedi utilizzando un account:

 

oppure se sei già registrato a "Una moneta per Gaia" digita le tue credenziali di accesso:

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando un un link o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.