Fiori di zucca fritti in pastella? Più sfiziosi con menta e salvia!
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/stijnnieuwendijk/19398351534/

Fiori di zucca fritti in pastella? Più sfiziosi con menta e salvia!

Questo è un classico della cucina italiana: i fiori di zucca fritti!

La ricetta che utilizzo prevede l'uso di un formaggio fresco (caciotta, provolone, o altri tipi di formaggio a pasta molle) e alici. Se invece decidete di utilizzare la feta greca vi consiglio di non aggiungere le alici per non avere un sapore troppo deciso. Ma a voi la scelta del ripieno, devono piacere prima di tutto a voi :-)

Pulite prima i fiori di zucca dandogli una veloce sciacquatina, poi togliete i pistilli dalla parte centrale e apriteli delicatamente facendo attenzione a non farli rompere. Tamponateli poi per togliere l'acqua in eccesso.

Mentre i fiori asciugano tagliate il formaggio a tocchetti rettangolari e deliscate le alici (se sono quelle intere fatte a casa).

Prendete quindi i fiori e inserite un tocco di formaggio e un pezzetto di alici. Chiudete le estremità tentando di arricciarle per non fare uscire durante la frittura il condimento.

Preparate quindi la pastella.

Per la pastella (per circa 15 fiori):

  • 150 g di farina
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • acqua fredda q.b.
  • sale
  • pepe

Procedimento:

Aggiungere alla farina setacciata un po' di acqua in modo da iniziare ad amalgamarla.

Per evitare grumi usate una forchetta o una frusta da cucina. A parte sbattete l'uovo e aggiungetelo alla farina insieme all'olio, a un pizzico di sale e all'acqua. Aggiungete acqua fino a quando la consistenza ricorderà quella dello yogurt (o mettete meno acqua se lo volete più denso e viceversa).

Mescolate il tutto e lasciate riposare mezz'ora.

Per friggere: olio di arachidi

Se invece volete un piatto più leggero ma senza rinunciare al piacere dei fiori di zucca ripieni, potete optare per la versione al forno e usare la ricotta per il ripieno. In questo caso non sarà necessario fare la pastella e, una volta riempiti, potrete semplicemente metterli in forno.

Tempi di cottura e temperatura (come ho scoperto a mie spese!) variano da forno a forno e quindi vi consiglio di tener presente che il tempo medio è di 15 minuti con forno a 180° e poi di regolarvi in base alla doratura/cottura che desiderate.

L'importante è che il formaggio si sciolga e si leghi con le alici! Anche se il fiore rimane "al dente" è sempre ottimo e non fa di certo male.

Tarate la ricetta sui vostri gusti e sperimentate!

Suggerimento: potete aggiungete nel ripieno un po' di menta (soprattutto se usate formaggi tipo feta) per dargli una nota fresca, o della salvia.

Non c'è limite alla fantasia in cucina, se non quella dei nostri gusti!

Torna in alto
Se si può risparmiare e allo stesso tempo aiutare anche l'ambiente
perchè non farlo?

diventa anche tu
100% econogico

( Econogico? Cosa significa? )

registrati ora!

oppure accedi utilizzando un account social:

 

Accedi oppure Registrati ora!

Accedi utilizzando un account:

 

oppure se sei già registrato a "Una moneta per Gaia" digita le tue credenziali di accesso:

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando un un link o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.