La spesa di ottobre: andar per boschi tra i colori dell'autunno
Fonte immagine: Pixabay

La spesa di ottobre: andar per boschi tra i colori dell'autunno

Ottobre è il mese più bello dell'autunno. Quello in cui la natura si tinge di colori e passeggiare nei boschi diventa terapeutico.
Ma è anche il mese in cui iniziamo ad accusare i primi sintomi da raffreddamento, in cui le giornate che si accorciano sempre più creano una sorta di malumore che esorcizziamo passando del tempo fuori casa e girovagando tra una sagra e l'altra.

La natura ci regala in questo mese prodotti che ci aiutano a combattere il cambio di stagione e il senso di apatia e stanchezza psicofisica tipici di questo mese, regalandoci nuova energia.

L'uva e le zucche sono ancora abbondanti, troviamo i primi cachi  e le noci sono pronte per la raccolta.
Vediamo allora nel dettaglio le proprietà di alcuni dei prodotti di ottobre.

Funghi
Castagne
Finocchi
Melograno
Cachi
Noci

Funghi

I funghi possiedono numerose proprietà benefiche.
Sono utili per contrastare le malattie cardiovascolari poiché diminuiscono i livelli di colesterolo nelle arterie e grazie alla presenza delle vitamine B2 e B3 forniscono una corretta ossigenazione del sangue e stimolano la produzione di globuli rossi.
Contengono molti sali minerali (tra cui fosforo, potassio, magnesio), proteine e numerose vitamine, come quelle del gruppo B.
Contengono sostanze antiossidanti preziose per contrastare l’invecchiamento.
Sono ideali per aumentare le difese immunitarie soprattutto durante il periodo di passaggio da una stagione all’altra.

Se amate “andar per funghi” ricordate che è pericoloso raccoglierli senza le dovute competenze o senza la compagnia di qualcuno che se ne intenda e ricordate che la raccolta selvaggia e devastante non rispetta l'ambiente né chi verrà  dopo di voi. Rispettate sempre l'ecosistema e seguite le regole previste per la loro raccolta.

Zuppa con funghi, patate e cicoria

Torna su

Castagne

Sono remineralizzanti, contengono magnesio, acido folico, fosforo, potassio, calcio, sodio e ferro, vitamine B2, B3 e B9 (protettive del sistema nervoso), oltre alle vitamine C e A.
Hanno un elevato contenuto calorico (circa 287 calorie in 100 grammi) e sono ricche di amidi e di fibre.
Hanno un elevato potere saziante e sono un ottimo sostituto di pane, pasta, riso e patate.
La castagna è indicata in caso di anemia, di stitichezza, di esaurimento psicofisico, inappetenza e magrezza.

Torna su

Finocchi

Il finocchio stimola l'attività intestinale grazie al suo alto contenuto di fibre ed è un'ottima riserva di sali minerali, soprattutto potassio.
È una verdura “amica delle donne” perché ha un altissimo contenuto di fitoestrogeni, ormoni vegetali che influiscono sul sistema ormonale femminile.
Aumenta la produzione di latte, contrasta i sintomi della menopausa e aiuta a ridurre i disturbi della fase premestruale.

Torna su

Melograno

Il frutto del melograno (la melagrana) è un'efficace risorsa per combattere la stanchezza.
È particolarmente ricco di sali minerali (potassio, manganese, zinco, rame e fosforo) e di vitamine (A, B, C, E e K).
È costituito da acqua, che naturalmente rappresenta l'elemento principale, zuccheri, fibre e grassi.
La melagrana ha numerose proprietà terapeutiche tanto da meritarsi l'appellativo di “frutto della medicina".
Ha proprietà antinfiammatorie e antiossidanti ed è una buona fonte di energia grazie all'alto contenuto di flavonoidi, soprattutto quercetina.
Ha proprietà vermifughe e astringenti e il suo succo è consigliato in caso di diarrea.

Secondo recenti studi l'assunzione protratta nel tempo del succo di melagrana sarebbe in grado di proteggere il cuore dalla formazione di placche aterosclerotiche oltre ad essere un aiuto in caso di disturbi legati alla menopausa (depressione e ossa fragili).
L'assunzione giornaliera di succo aiuta in presenza di morbo di  Alzheimer e in generale ha effetti benefici anche sull'artrite.

Torna su

Cachi

I cachi sono un'eccellente fonte di beta-carotene, vitamina C e potassio.
Regolano l'intestino, hanno proprietà lassative e diuretiche, sono indicati per depurare il fegato e per l'apparato nervoso.
Sono molto zuccherini e di conseguenza un po' di cautela nel consumo è d'obbligo per i diabetici.

Il caco non completamente maturo può essere essiccato e conservato per diversi mesi.
Il frutto sbucciato deve essere tagliato in otto spicchi, denocciolato e messo a essiccare al sole o in un essiccatore ad aria calda sino a quando la sua consistenza diventa gommosa e in superficie si forma un leggero strato bianco zuccherino, mantiene così tutte le sue proprietà organolettiche.

Torna su

Noci

Le noci oltre a contenere fosforo, calcio, ferro e potassio, sono ricche di zinco e rame.
Sono oleose e ricche di sostanze nutrienti.
Il loro potere calorico è molto alto (100 grammi di noci corrispondono a 580 kilocalorie circa).
Le noci sono molto ricche di grassi polinsaturi che aiutano a combattere il colesterolo "cattivo" (LDL).

Secondo una ricerca americana le noci oltre a essere ipercaloriche hanno proprietà antitumorali, in particolare il loro consumo regolare previene l'insorgere del tumore al seno grazie all'abbondante presenza di acidi grassi omega3.
Hanno proprietà digestive e diuretiche, antianemiche, drenanti, energetiche, lassative, nutrienti, rimineralizzanti, vermifughe.
La vitamina E presente nelle noci ha spiccate proprietà antiossidanti e grazie alla presenza di un aminoacido essenziale chiamato arginina sono importanti per la salute delle nostre arterie.

Le noci sono inoltre una delle rare fonti di acido alfa linolenico, un acido grasso essenziale (appartenente alla famiglia degli omega 3) che ci aiuta a mantenere in forma il cuore.

Pesto con spinaci, fave e noci: energia per il corpo
Ospiti improvvisi? Con ricotta, miele e noci un dolce veloce e invitante
Salsa delicata alle noci

Torna su

Torna in alto
Se si può risparmiare e allo stesso tempo aiutare anche l'ambiente
perchè non farlo?

diventa anche tu
100% econogico

( Econogico? Cosa significa? )

registrati ora!

oppure accedi utilizzando un account social:

 

Accedi oppure Registrati ora!

Accedi utilizzando un account:

 

oppure se sei già registrato a "Una moneta per Gaia" digita le tue credenziali di accesso:

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando un un link o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.